.
Annunci online

giramondo
voglio vivere a piedi scalzi
 
 
 
 
           
       



 
SUL COMODINO

amabili resti

l'ozio come stile di vita
l'arte di amare
harry potter 5 , 6 e7

topolino
SULLO SCAFFALE
il bar sotto il mare
un posto nel mondo
eragon
la bimba delle lumache
angeli e demoni
la verità del ghiaccio
novecento
la prosivendola
il codice da vinci
la fata carabina
il paradiso degli orchi
la passione secondo Thérèse
Signor Malaussèe
kitchen
amrita
presagio triste
è una vita che ti aspetto
uto
e venne chiamata due cuori

la casa degli spiriti

il giorno in più
uno su tutti
DUE DI DUE



da vedere non solo per la voglia di fuggire ma soprattutto per la voglia

di viaggiare e di acquisire consapevolezza della vita.bellissimo io ci sono

andata già due volte!emozionante, saggio, bello bello


 
13 maggio 2008

sicuramente vincerà l'inter....

e se non fosse così?
mi piace il calcio, lo sport in generale e sono tifosa della Roma. forse è stupido emozionarsi per questo, ma se parliamo solo di calcio giocato senza tutto quello che c'è intorno, senza i miliardi, senza i teppisti, senza gli arbitri corrotti, senza l'istituzione calcio. se parliamo solo di calcio io mi emoziono. e mi sono emozionata domenica vedendo il servizio sulla mia rometta e vedendo il Capitano a bordo campo, vedenso Rosella Sensi in tribuna esultare dopo quel fantastico rigore di Materazzi, vedendo De Rossi sbaciucchiarsi la figlia, vedendo Mister Spalletti teso ma fiducioso, vedendo tutta la squadra salutare il nostro stadio, vedendo negli occhi di tutti quella piccola speranza che fino a domenica può farci sognare. ma tanto sicuramente vincerà l'inter...




permalink | inviato da giramondo il 13/5/2008 alle 10:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa

11 maggio 2008

buona domenica

Buona domenica, passata in casa ad aspettare,
tanto il telefono non squilla più
e il tuo ragazzo ha preso il volo.
Buona domenica, tanto tua madre non capisce,
continua a dirti "Ma non esci mai?
Perché non provi a divertirti?"
Buona domenica, quando misuri la tua stanza,
finestra, letto e la tua radio che
continua a dirti che è domenica.
Ciao, ciao domenica, passata a piangere sui libri,
tanto lo sai che non ti interroga
e poi è domani, che ti frega.
Ciao, ciao buona domenica, davanti alla televisione,
con quegli idioti che ti guardano
e che continuano a giocare.
Ciao, ciao domenica, e tua sorella parla parla,
con quello sguardo da imbecille, poi
apre la porta la domenica.
Ciao, ciao domenica, passata a scrivere da sola,
venti minuti su una pagina
e proprio non ti puoi soffrire.
Ciao, ciao domenica, passata ad ascoltare dischi,
meno ti cerca e più ci stai a pensare
e questo tu lo chiami amore.
Ciao, ciao domenica, madonna non finisce mai,
sono le sei, c'è ancora il sole fuori,
nessuno a cui telefonare.
Ciao, ciao domenica, il tuo ragazzo non ti chiama,
tristezza nera nello stomaco,
e in testa voglia di morire.
Ma non morire di domenica, in questo giorno da buttare,
tutto va bene, guarda pure il sole,
aspetta ancora una domenica




permalink | inviato da giramondo il 11/5/2008 alle 9:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

8 maggio 2008

un altro trasloco

mi stavo un pò rilassando sul divano (visto che la cucciolotta dorme) e ora non riesco a smettere di sbadigliare! aspetto che si sveglia e poi andiamo a farci una bella passeggiata perchè con queste giornate stare dentro casa è proprio una noia. ecco un altro sbadiglio.
il 21 si farà un nuovo trasloco (il 3° in più o meno 3 anni) e spero questa volta di trovare un pò di pace. la prima volta ci siamo trasferiti perchè eravamo in affitto e abbiamo comprato. la seconda perchè la casa anche se molto bella a mia madre risultava scomoda. e ora perchè ci sono dei vicini matti e per evitare di andare a finire sul giornale (la polizia è venuta già un paio di volte) abbiamo deciso di cambiare. il problema ora diventa burocratico a causa del mutuo. sicneramente non mi sono interessata molto alla faccenda perchè ne ho le scatole piene. fatto sta che il 21 dobbiamo lasciare questa casa, ma nell'altra non possiamo andare almeno per una decina di giorni...almeno spero siano solo 10!!! chi mi ospita???




permalink | inviato da giramondo il 8/5/2008 alle 16:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

5 maggio 2008

happy birthday to me!!!




permalink | inviato da giramondo il 5/5/2008 alle 19:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

2 maggio 2008

scrivere

Scrivere, un piacere senza tempo. Scrivere. Passano i giorni e le notti sempre uguali. Sempre pensieri, gli stessi. Vorresti cambiargli, vorresti cambiare tutto. Il tuo essere, il tuo vivere, ma sei pigra, svogliata e forse anche indifferente al mondo. Non sei capace di reagire, non hai la forza per agire. Piccoli sprazzi di serenità si fanno largo nelle tue giornate, ma la mattina è quasi sempre la stessa storia. Stessa voglia di fare ma non fare. Partire. Urlare. Correre. Leggere. Scrivere. Il vento che cambia i pensieri. Il vento che scompiglia i capelli. E i pensieri.  Gli amici che a volte ti deludono, a volte ti feriscono. Persone che in qualche modo ami ma che non ti fanno sentire libera di amare a tua volta. Voglia di correre. Di urlare. Forse di scappare. Sicuramente le cose non ti piacciono. Non te le fai piacere. Vorresti solo essere felice. Alzarti la mattina. Alzarti tutte le mattine e avere la voglia di fare. Sentirti viva. Uffa. Non sono capace di essere felice. Di trattenere la felicità, coltivarla piano piano e farla crescere in me. Ho voglia di innamorarmi e di perdermi in lui. Ho voglia di baci, coccole, carezze. A volte rido, a volte vorrei piangere. Amo la pace, il relax, ma non riesco a esserne presa. Non mi faccio coinvolgere da niente, non mi appassiono. Non ho interessi, mi faccio trascinare. Mi sento nervosa. Troppo e troppo spesso. Ho freddo e poi ho caldo, ho sonno e poi non dormo. Sento ma non ascolto. Sbuffo. Spesso. Ho voglia di rompere qualcosa, di urlare, di andarmene. Ora vorrei piangere. Ma non posso. Si pensa solo ad apparire. Vorrei essere. Ma in realtà non faccio nulla per ottenere questo. Non sono in sintonia con il mondo. Non voglio esserlo. Voglio le origini. Il nulla, la terra, la natura. Non voglio controllarmi. Voglio avere la forza di non annullarmi. A volte mi sento sola. A volte sono talmente “piena” di amici che non sento il bisogno di altro. Sono instabile nei pensieri. Troppo instabile. Questo non è buono. Mi lascia spiazzata. Sempre. Quasi sempre. Più ci penso e più è peggio. I pensieri mi portano a fondo. A volte risalgo subito. Spesso mi illudo di risalire. Ci sono delle volte che mi sento quasi in colpa di essere risalita. Quando me ne accorgo la tranquillità si spezza.

questi pensieri sono stati scritti in un pomeriggio di un paio d'anni fa poi abbandonati nella memoria del computer. oggi spulciando un pò nei documenti li ho riletti e mi è venuta voglia di postarli
ciao




permalink | inviato da giramondo il 2/5/2008 alle 10:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

28 aprile 2008

buone nuove

ciao a tutti, perdonate la latitanza, ma avevo perso un pò la costanza....

Sofia è tornata a casa la settimana scorsa, dopo 45 giorni è arrivaata a pesare 2.400 Kg...un fenomeno! l'altra bella notizia è che la sindrome è molto lieve e non dovrebbe causare grossimi problemi, immaginiamo già le risate che ci farà fare!!!
sabato sono andata a "conoscerla"...sembra un alieno!!!! quando l'ho presa in braccio quasi me la perdevo, è ancora minuscola.
ha delle unghie lunghissime e ia sorella, che è matta, ha detto che non le taglia perchè non riesce a trovare delle forbicette rosa!!!!!!!!!!! povera Sofia!!!!!!!!!!!!
ciao a tutti




permalink | inviato da giramondo il 28/4/2008 alle 18:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

27 marzo 2008

barcellona

eccomi di ritorno...vacanza bella, all'insegna del relax (tutta la settimana senza la sveglia!!!) e infatti non uscivamo mai dall'ostello prima di mezzogiorno!!!
Gaudì era un genio! non lo conoscevo per niente, ma era veramente un'artista. avevo sentito parlare della Sagdrada Familia (quando siamo arrivate lì davanti e abbiamo visto le impalcature abbiamo pensato "guarda che sfiga, siamo capitate proprio durante la ristrutturazione" e invece una volta dentro abbiamo letti che Gaudì iniziò a lavorarci nel 1882 ma che ancora non è stata completata...ignoranti che siamo!!!). avevo sentito parlare di Parc Guell che mi è piaciuto tantissimo e sembra un pò di stare in Alice nel paese delle Meraviglie, ma la cosa che mi è piaciuta più di tutte è Casa Batllò...una meraviglia. questa casa è stata ristrutturata da Gaudì che per realizzarla si è ispirato agli elementi del mare, è piena di colori e giochi di luce e è innovativa non solo dal punto di vista architettonico, mi è piaciuta proprio tanto tanto!!! poi siamo andate al museo di Picasso e al museo delle cere che è stato un pò deludente perchè non è che somigliassero poi così tanto. e poi la Rambla, dove ho passeggitao a tutte le ore del giorno e della notte per godere a pieno di tutto quello che offre e dei molteplici artisti che si esibiscono e per le "statue" che sono in posa per una foto, c'era anche l'uomo invisibile!!! poi sangria e paella, musica, colori, ragazzi di tutta europa conosciuti al Graffiti Hostel. ho messo un'altra bandierina sul mio mappamondo e adesso bisogna ricominciare a viaggiare. chi si ferma è perduto...






permalink | inviato da giramondo il 27/3/2008 alle 17:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

19 marzo 2008

mini break

domani si vola verso barcellona, è da natale che aspetto questa vacanzina. magari, come molti mi hanno detto, mi innamoro della spagna e resto là...sicuramente più vicino di byron bay!!!
buona pasqua a tutti ci si sente la prossima settimana
un bacio




permalink | inviato da giramondo il 19/3/2008 alle 10:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

14 marzo 2008

brutte nuove

non so che scrivere. ho perso le parole, ho il cuore pesante vorrei mettermi a dormire per non pensare.
questa mattina ci hanno detto che sofia è down
e ora che l'ho scritto sembra ancora più reale. non ho voglia di ascoltare chi dice "eh capita", "oh che paccato" povera bambina" e via dicendo
ora ho voglia solo di pensare a mia sorella e ai miei nipoti. ho volgia di pensare alla mia famiglia. c'è Aurora e con lei pensavamo di aver già pagato il conto per quanto riguarda la difficoltà di essere "una creautura speciale". Aurora non è affetta da sindrome di down, ma ha tanto altro che non sto qua a elencarlo. fatto sta che per quanti sorrisi lei ci regala, c'è e ci sarà sempre quel filo di sincero dispiacere per tutto quello che non potrà mai fare. e ora dispicersi per due è troppo. no è il cuore a non reggere, lui sopporta tutto per duro che sia, è la mente che ti porta lontano con  i pensieri, troppo lontano che non hai la forza per tornare.
loro saranno le nostre creature speciali e magari un giorno cammineranno tenendosi la mano...




permalink | inviato da giramondo il 14/3/2008 alle 15:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

12 marzo 2008

super scricciola

questa mattina sono andata da Sofia, cacchio che impressione! è proprio minuscola. mia sorella con le mani la copriva tutta quanta. quando respira il torace vibra tutto e si possono contare le costole. ha un certo punto hanno acceso la luce per l'ittero e tra pannolino e copriocchi (che praticamente le coprivano tutto il viso) rimanevano scoperte giusto le gambine-ine e le braccine-ine.
oggi hanno dimesso mia sorella ma hanno detto che prima di portare la scicciolina a casa ci vorrà un mese, forse due. è tutto sotto controllo solo che è veramente troppo piccola e ci vorrà un pò.
devo ammetera che vederla mi ha fatto un certo effetto e gli occhi mi sono diventati lucidi senza riuscire a controllarmi, che poi controllarsi non serve perchè le emozioni non possono essere "ragionate, ma pensavo di essere pronta a vedere quella piccola briciola di vita.
dormi e cresci, cresci e dormi ci vediamo presto




permalink | inviato da giramondo il 12/3/2008 alle 15:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

zialaura
aislinn
ombra
kalispera
scelteditempo
compagnidiviaggio
bobolino
sottiletta
jericho
talissa
fioredicampo
sara
brokenclock
rosabianca
viaggiotralestelleetraisogni
billo
1dobby8
ofyp
persbaglio
Q
apegiulia
dilwica
patafrulli

shape academy
vis
pescatori di uomini
giocoleria e più



me l'avete letto 44535 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     aprile